Basso Rylard Azienda Vernici Affini

Basso Rylard Azienda Vernici Affini

HOME

STORIA

PRODOTTI

CURA DELLA BARCA

RETE VENDITA

AREA DOWNLOAD

FAQ

CONTATTI

Storia

LA BRAVA

Negli anni che seguono la prima guerra mondiale, Mr. Ryland, proprietario di un colorificio a Birmingham fondato agli inizi dell'ottocento, conosce il Signor Basso di Genova che trascorre parecchio tempo in Gran Bretagna per studio e turismo. I due uomini si intendono rapidamente sul piano commerciale e decidono di impiantare anche in Italia il Colorificio Ryland, molto quotato nel Commonwealth e nel Regno Unito per le sue vernici per yacht. Nel 1926 venne quindi fondata a Genova la società tra i due uomini d'affari. La B.R.A.V.A.: Basso Ryland Anonima Vernici Affini. La Brava divenne rapidamente uno dei primi colorifici italiani specializzati in Marina; le sue vernici e i suoi smalti proteggevano le più belle navi italiane: "Giulio Cesare", "Augustus", "Saturnia", "Vulcania". Già allora, e poi maggiormente dopo l'ultima guerra, la Brava fu tra i primi colorifici nazionali a qualificarsi per le vernici per la Nautica. Gli Inglesi erano all'avanguardia, sicché le loro formule originali realizzate nel colorificio genovese risultarono vincenti. Gli inglesi cedettero alla socia Brava non solo la loro tecnica, ma anche la prestigiosa immagine delle etichette nell'insuperato stile navale Vittoriano che il colorificio genovese ha religiosamente conservato e usa tuttora per le sue classiche vernici "Rylard". La BRAVA oggi, pur essendosi espansa verso altri campi del mondo delle vernici, mantiene nella nautica il suo settore principale, nel quale la qualità dei prodotti ha un importanza assoluta, e solo aziende con radicata tradizione non temono il continuo confronto con l'ambiente marino, così affascinante e terribile.

LA NUBIAN

Nel 1875 a Trieste il "commerciante” Vittorio Grego iniziava a produrre una pittura denominata "Nubiana". Si trattava di una delle prime pitture antivegetative fabbricate nel mondo ed era composta da polvere di rame metallico che le conferiva un aspetto dorato. Perciò Vittorio Grego la chiamò "Nubiana", dalla Nubia, la regione dell'alto Egitto che era stata il paese dell'oro dei faraoni. Nella seconda metà del milleottocento le pitture antivegetative cominciavano ad essere inventate a Trieste, a Genova ed in Inghilterra. Prima di allora le carene delle navi in legno venivano rivestite di lastre di rame. La pittura "Nubiana" di Vittorio Grego si rivelò subito molto efficace, conquistò rapidamente i mercati dei mediterraneo e si diffuse poi anche in sudamerica e Sudafrica. La pittura "Nubiana” divenne leader nel campo delle flotte da pesca, mentre altre pitture si affermavano soprattutto nel campo delle flotte da guerra e dell'armamento mercantile. Da allora ad oggi la Vittorio Grego, divenuta nel frattempo Nubian, si è specializzata nel settore dello yachting, aumentando la gamma di prodotti e divenendo oggi una delle pochissime aziende esistenti dedicate esclusivamente alla nautica, facendo della qualità delle sue antivegetative la propria bandiera. A partire dall'anno 1996 la Nubian è entrata a far parte del gruppo Brava.

L'EUROMECI

L'Euromeci, fondata inizialmente come Eurochimica alla fine degli anni sessanta dai fratelli Giuliano e Marco Pesto, nasce come importatore prima e produttore su licenza poi, della linea di prodotti americani per la pulizia navale Penetone. Velocemente prodotti quali Ferrotone, Nave Eco e Forte si impongono in un mercato, quello della nautica da diporto, che stà nascendo in quegli anni. Negli anni l'Euromeci ha arricchito la gamma di prodotti, creando linee di per la cura, la manutenzione e la pulizia di qualsiasi imbarcazione, dalla piccola unità da diporto alla grossa nave mercantile. Oggi Euromeci è leader nazionale nel settore “boat care”. A partire dall'anno 2003 l'Euromeci è entrata a far parte del gruppo Brava.

Tutti i prodotti

BRAVA S.r.l.             Tel. +39 010 782.864             Fax. +39 010 783.091              info@brava.it              P.I. 00361120108